Archivi categoria: Contratto di prossimità

Come ormai risaputo il contratto a tempo determinato, dopo l’intervento del decreto dignità, superato i 12 mesi necessita di causali ritenute ormai da tutti gli operatori del diritto ma anche dai Consulenti del lavoro praticamente impossibili ad esclusione della sostituzione, ma questa causale, si ricorda, in ogni caso non può sforare i 24 mesi in sommatoria.

Leggi tutto

Il sistema di relazioni industriali italiano ha in sè gli strumenti per difendersi dalla schizofrenia legislativa, spesso legata solo a prospettive esclusivamente elettorali, ma può anche difendersi dalle mutazioni e contrazioni continue del mercato in cui agiscono.

Leggi tutto

2/2